Sweet Mountains a Molveno per la Bandiera Verde

5 settembre 2017

Venerdì 29 settembre, a partire dalle ore 15, all’interno della manifestazione “Laghi in festa” di Molveno, la rete Sweet Mountains, recentemente premiata con la Bandiera Verde, è invitata da Legambiente a presentarsi nel corso del Workshop “La comunità delle Vele”.
Si tratta di un momento di riflessione e confronto sul borgo come luogo di ospitalità e accoglienza in cui i turisti che vi soggiornano per un tempo definito, devono essere accolti a tutti gli effetti non solo come ospiti ma come cittadini temporanei. Nel corso del pomeriggio si terrà il confronto di modelli di ospitalità che, partendo dai patrimoni locali, siano in grado di generare economie più solide, maggiore professionalità e ad aumentare la qualità diffusa delle prestazioni turistiche.

Insieme alla rete Sweet Mountains ci saranno Michela Valentini, di “Slea turismo e territorio”, il Vice presidente dei Borghi Autentici, Gianna Betta della Città Metropolitana di Torino, un rappresentante delle Cooperative di comunità di Penne, Stefano Ambrosini del Comune di Gardone Rivera e Sebastiano Venneri, di Vivilitalia.
Il giorno seguente, sabato 30 settembre, si terrà una tavola rotonda sul tema “mobilità sostenibile e turismo slow”, sulle pratiche, modelli e tendenze del turismo lento che vede crescere domande specializzata e offerta integrata nel paesaggio e nella ricchezza dei territori. Alla base una nuova cultura della mobilità che vede politiche di infrastrutturazione dolce turistica e a misura di comunità nel rispetto del paesaggio che cambia anche le opportunità di spostamento e movimento delle aree periferiche. Alla tavola rotonda del sabato, sempre presso il Comune di Molveno, prenderanno parte Alberto Fiorillo di Legambiente, Carlo Carminucci di Isfort, Raffaele De Col dell’Anello del Garda, Garda by bike, Raimondo Orsini della Fondazione Sviluppo Sostenibile, un rappresentante di Alpine pearls, Luca Bonechi di Alleanza Mobilità Dolce, Roberto Colombero, Sindaco di Canosio e Presidente Unione montana Valle Maira, Roberto Signorelli di Legambiente amici del lago di Arona – lago Maggiore, Davide Ccopetti di- Legambiente FVG e Vanda Bonardo Responsabile Alpi Legambiente.

Info: www.legambiente.it

Nessun commento.

Replica