Dislivelli.eu febbraio 2017

Con questo numero di Dislivelli vi presentiamo un’anteprima di alcuni dei risultati e il trailer del video dedicato alla ricerca di Dislivelli Intermont, rimandandovi alla presentazione del report completo che si terrà con un convegno dedicato nel mese di aprile di quest’anno.

Dislivelli.eu febbraio 2017 Dislivelli.eu febbraio 2017

Gli scambi tra montagna e città. Chi ci guadagna?

La montagna oggi non vive che in piccola parte esportando beni e servizi derivanti da sue specifiche risorse ed è fortemente dipendente dalla città. Potrebbe essere diverso? Secondo la ricerca Intermont di prossima pubblicazione sì; lo prova il fatto che le risorse disponibili sono largamente sottoutilizzate e che le attività capaci di trasformarle e gestirle con il lavoro di chi abita in montagna sono carenti.
di Beppe Dematteis

Gli scambi tra montagna e città. Chi ci guadagna? Gli scambi tra montagna e città. Chi ci guadagna?

La governance tra montagna e città. Chi comanda?

Il rapporto di governance città e montagna è perennemente in cerca di un equilibrio. Dislivelli indaga le forme più interessanti attraverso cui questo rapporto si è esplicato per proporre una nuova cassetta degli attrezzi e per fornire indicazioni su quegli elementi che possono rendere virtuosi ed efficaci i processi di governance metro-montana.
di Erwin Durbiano e Federica Corrado

La governance tra montagna e città. Chi comanda? La governance tra montagna e città. Chi comanda?

Filiere del legno in cerca di equilibrio

I tanti piccoli proprietari disinteressati delle loro foreste fanno sì che la risorsa legno in montagna non venga sfruttata in modo efficiente per le città e sostenibile per la montagna. Ci vorrebbe qualcuno che pensasse a come far diventare le foreste private dei beni per la collettività. Come Napoleone fece diventare le foreste delle collettività delle foreste dei comuni.
di Alberto Dotta

Filiere del legno in cerca di equilibrio Filiere del legno in cerca di equilibrio

Non solo “Dislivelli” ma anche asimmetrie!

Nel rapporto tra montagna e città, la montagna è perdente fino a quando le statistiche tengono conto solo dei numeri riferiti alle popolazioni e non partono anche dalle specificità dei territori. Il vero cambiamento di paradigma si potrà avere solo nel momento in cui i punti di partenza saranno resi equivalenti grazie a parametri condivisi.
Paolo De Marchis

Non solo “Dislivelli” ma anche asimmetrie! Non solo “Dislivelli” ma anche asimmetrie!

I prodotti enogastronomici

Micro produzioni enogastronomiche locali con l’offerta di prodotti unici e legati al territorio, capaci di generare curiosità e richiamo nei confronti dei luoghi di produzione. Questa la ricetta degli amministratori di montagna che, insieme a quelli di città, potranno individuare una strada per innescare nuove prospettive all’interno di un economia circolare.
di Danilo Breusa

I prodotti enogastronomici I prodotti enogastronomici

L’acqua contesa

L’acqua, difesa dai montanari coi denti e con gli avvocati, continua a dividere gli animi delle terre alte e di quelle basse. Ma, come diceva un vecchio valligiano, «se l’acqua dev’essere di tutti, allora è anche un po’ nostra». Quello che è difficile stabilire, è quali sono i parametri per giungere ad una pacifica soddisfazione tra le parti.
di Gianni Castagneri

L’acqua contesa L’acqua contesa

Montagne italiane in rete

Un sito internet con informazioni sugli eventi, i protagonisti, i progetti presenti e futuri e sui libri dedicati alle terre alte. E’ il nuovo progetto dalla tsm-Trentino School of Management, un tributo ad Alpi e Appennini per offrire una possibilità di riscatto a un territorio unico e ricco di risorse in un periodo di grossi cambiamenti globali.
di Mario Rodino

Montagne italiane in rete Montagne italiane in rete

Città-Montagna A/R

Il trailer del video a corredo della ricerca di Dislivelli Intermont per raccontare il rapporto dare/avere tra città e montagna nel territorio della Città metropolitana di Torino.
di Raffaella Rizzi

Città-Montagna A/R Città-Montagna A/R

Pubblicazione delle ricerche del Bando Torino e le Alpi

Dopo i 4 appuntamenti di presentazione delle ricerche esce la pubblicazione dei 20 report delle ricerche realizzate, curata da Maria Cavallo Perin per conto dell’Associazione Dislivelli, scaricabile in pdf.

Pubblicazione delle ricerche del Bando Torino e le Alpi Pubblicazione delle ricerche del Bando Torino e le Alpi
Ultimi articoli:

Balme dice no all’eliski

9 dicembre 2016, in: News

Il 30 novembre il consiglio comunale di Balme delibera all’unanimità un “no” secco alla pratica dell’eliski sul suo territorio di competenza. E’ il primo comune piemontese ad adottare un atto ufficiale che rigetta l’utilizzo degli elicotteri per gli amanti dello sci da discesa fuori pista.

Parco solidale: la comunità di Entracque si organizza

9 dicembre 2016, in: News

Nel febbraio del 2015 nel piccolo comune di Entracque sulle Alpi Marittime arrivano 40 richiedenti asilo. Il Comune e il Parco Alpi Marittime si attivano con il Progetto Parchi solidali per aiutare gli ospiti nell’integrazione locale e recuperare i territori montani abbandonati.
di Maurizio Dematteis

Il Grampa dimenticato

9 dicembre 2016, in: News

Il Comune di Torino ha sempre pensato dalla questione “sede del Parco Gran Paradiso” come a una scocciatura. Un atteggiamento per molti aspetti incomprensibile che ha accomunato tutte le amministrazioni, compresa l’attuale penta stellata.
di Toni Farina

Una scossa solidale per il centro Italia

9 dicembre 2016, in: News

Brigate di Solidarietà Attiva e la rete Scossa Solidale hanno dato vita allo Spazio Solidale di San Cipriano, nel Comune di Amatrice, un magazzino autogestito che dalla fine di agosto dispensa dai generi alimentari ai libri nelle frazioni colpite dal sisma e ha aperto uno sportello informativo per orientare la cittadinanza nella complessa normativa della ricostruzione.
di Giovanni Pietrangeli

La montagna 2.0 ovvero la banda larga in azione

9 dicembre 2016, in: News

Il Centre d’études Abbé Trèves ha organizzato La montagne à venir 2.0, un incontro per approfondire il tema della banda larga nei comuni appartati rispetto ai grandi assi vallivi e ai grandi centri turistici.
di Beppe Dematteis

 Pagina 5 di 302  « First  ... « 3  4  5  6  7 » ...  Last »