Dislivelli.eu n. 102 dicembre 2019 – gennaio 2020

Stanno cambiando i rapporti tra montagna e città: la montagna non ha futuro senza un legame forte con la città, e la città non ha prospettive se non rivede i suoi rapporti con la montagna.

Dislivelli.eu n. 102 dicembre 2019 – gennaio 2020 Dislivelli.eu n. 102 dicembre 2019 – gennaio 2020

Montagna VS Città

Una montagna presidiata assicura l’approvvigionamento idrico e riduce i rischi di alluvioni a città come Genova, Firenze, Salerno. Eppure oggi la sua “nuova centralità” rimane un fatto culturale poco influente sulle politiche e sulle norme.
di Giuseppe Dematteis

Montagna VS Città Montagna VS Città

Il cielo sopra Torino

La metropoli ha spesso guardato alle montagne secondo logiche di “conquista”, occupando con le fabbriche le basse valli o esportando la città in quota, ma oggi la crisi della fabbrica e l’emergenza climatica ripropongono le Alpi come uno spazio da difendere e abitare.
di Enrico Camanni

Il cielo sopra Torino Il cielo sopra Torino

La montagna insegna

Oggi la montagna può assumere nuovi significati e valori, non più come territorio disagiato, ma come territorio capace di fornire risposte concrete alla crisi ambientale a partire dagli stili di vita improntati alla sobrietà.
di Vanda Bonardo

La montagna insegna La montagna insegna

Carta dell’Aquila: la strategia appenninica

Le città delle aree interne montane appenniniche si incontrano all’Aquila: i sindaci di quattro città lanciano la “Carta dell’Aquila”.
di Filippo Tantillo e Giulia Valeria Sonzogno

Carta dell’Aquila: la strategia appenninica Carta dell’Aquila: la strategia appenninica

Servizi di cittadinanza: la ricetta del Tsm

Portare i servizi di cittadinanza nei territori di montagna? La Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio di Trento ci ha provato creando uno “spazio” di collaborazione con i diversi soggetti in un processo di scambio e di creazione di valore.
di Gianluca Cepollaro

Servizi di cittadinanza: la ricetta del Tsm Servizi di cittadinanza: la ricetta del Tsm

I valdesi tra montagna e città

Come vive il rapporto città-montagna una comunità attiva come quella valdese del Piemonte? Siamo a andati ad indagare tra la Val Pellice e il Torinese, e questo è il risultato.
di Claudia Apostolo

I valdesi tra montagna e città I valdesi tra montagna e città

Sovranismo di paese/ambientalismo di città

I castagneti stanno morendo: il prossimo venerdì di “Strike for future” venite a Viola a pulire i boschi, accenderemo i fuochi, come si è sempre fatto, oppure svilupperemo un sistema nuovo per convertire i residui in sostanze nutritive per il sottobosco.
di Sandro Bozzolo

Sovranismo di paese/ambientalismo di città Sovranismo di paese/ambientalismo di città

Il futuro della montagna

Le strategie progettuali per la montagna oggi possono essere molteplici. Compresa quella di lavorare a sistemi locali che alimentino nuove modalità di turismo nel rispetto delle peculiarità e specificità locali.
di Eleonora Gabbarini

Il futuro della montagna Il futuro della montagna

Il cibo produce montagna

Il progetto Alpfoodway negli ultimi tre anni ha mappato decine di comunità di produttori sostenibili distribuiti su tutto l’arco alpino. Perché i prodotti di montagna oggi rappresentano un esempio emblematico del rapporto tra ambiente, cultura, paesaggio e alimentazione.
di Giacomo Pettenati

Il cibo produce montagna Il cibo produce montagna

Cultura ibrida

Fare della montagna tema e contenuto di elaborazione artistica attraverso il corpo e il movimento. Questo il fine del progetto Corpo Links Cluster, che è partito dalla città e alla città è ritornato. Diverso, costruito, mutato dallo sguardo degli artisti.
di Anna Cremonini

Cultura ibrida Cultura ibrida

Alpe Bianca alla riscossa

La bellezza e l’unicità del Vallone delle Cime Bianche minacciate dal collegamento funiviario in un volume fotografico di 200 pagine.
di Maurizio Dematteis

Alpe Bianca alla riscossa Alpe Bianca alla riscossa
Ultimi articoli:

Piccole scuole

11 novembre 2019, in: News

L’istruzione di qualità per tutti è il quarto obiettivo del Millennio secondo l’Onu. In Italia bisogna garantirla anche nelle aree montane ed interne, cioè sui due terzi del territorio dove vive un quarto della popolazione italiana.
di Claudia Apostolo

Trasporti in aree interne

11 novembre 2019, in: News

Condivisione dei mezzi, servizi a chiamata e intermodalità. Oggi le politiche nazionali sui trasporti richiedono flessibilità per andare incontro agli sforzi messi in campo dai comuni delle Aree interne.
di Filippo Tantillo

Banda larga e vie strette

11 novembre 2019, in: News

I problemi legati al digital divide tra aree metropolitane e montane sono tre: tv, telefonia mobile e internet. La soluzione è affrontarli insieme grazie alla Strategia italiana per la banda ultralarga. Con un occhio di riguardo ai possibili rischi per la popolazione.
Vanda Bonardo

Le Maison de services

11 novembre 2019, in: News

Sono decine di centrali operative disseminate nei piccoli comuni rurali francesi per offrire agli abitanti il ventaglio dei servizi offerti dalla rete nazionale, regionale e comunale. Un servizio pianificato a livello centrale frutto di una politica lungimirante.
di Maurizio Dematteis

Studiare in alta quota

11 novembre 2019, in: News

Atelier 2000 si è svolto dal 30 settembre al 5 ottobre 2019 presso il Rifugio Crête Sèche in località Bionaz (Ao). Dove gli studenti hanno trovato un confronto reale con le condizioni di vita in alta quota.
di Eleonora Gabbarini e Silvia Favaro

 Pagina 5 di 393  « First  ... « 3  4  5  6  7 » ...  Last » 
Web design e sviluppo: Resonance