Dislivelli.eu n. 78 giugno 2017

Montagna e città dagli scambi ineguali alle interdipendenze virtuose, Il mondo in paese e Trip montagna: un turismo capace di futuro. Il racconto di tre importanti appuntamenti che hanno visto soci e collaboratori di Dislivelli impegnati nel mese di maggio 2017.

Dislivelli.eu n. 78 giugno 2017 Dislivelli.eu n. 78 giugno 2017

Il nuovo viaggiatore

Il viaggiatore del XXI secolo vuole diventare protagonista attivo, consapevole e competente. Non gli interessa la proposta di un luogo inteso come oggetto di consumo, cerca una narrazione che contenga anima e senso, e non si esaurisca nel corso della vacanza.
di Enrico Camanni

Il nuovo viaggiatore Il nuovo viaggiatore

5 maggio: Montagna vs città

L’analisi dell’interscambio tra l’area montana e quella urbanizzata pedemontana all’interno della Citta Metropolitana ha rivelato una forte asimmetria: la “montagna” risulta dipendente dalla “citta” sia per quanto riguarda beni e servizi necessari alle famiglie e alle imprese, sia per l’occupazione.
di Beppe Dematteis

5 maggio: Montagna vs città 5 maggio: Montagna vs città

11 maggio: rifugiati e piccoli comuni

Al convegno “Il mondo in paese”, giornata dedicata ai progetti di accoglienza e integrazione per i rifugiati nei comuni montani e rurali, Dislivelli ha presentato la sua ricerca “Montanari per forza”, una fotografia quantitativa e qualitativa del fenomeno sulle montagne di Piemonte e Liguria.
di Maurizio Dematteis

11 maggio: rifugiati e piccoli comuni 11 maggio: rifugiati e piccoli comuni

25 maggio: qualità e dialogo col territorio per un turismo più responsabile sulle Alpi

Giovedì 25 maggio all’incontro di presentazione dell’Associazione Trip Montagna, ha partecipato un ampio ed eterogeneo gruppo di operatori della montagna (enti, associazioni, imprenditori, giornalisti, ecc.) che condividono l’idea della necessità di reinventare un turismo più sweet e più green.
di Chiara Mazzucchi

25 maggio: qualità e dialogo col territorio per un turismo più responsabile sulle Alpi 25 maggio: qualità e dialogo col territorio per un turismo più responsabile sulle Alpi

11-13 maggio: l’immigrazione nelle Alpi a Salecina

Un seminario di tre giorni tenutosi a Salecina (Ch) per fare il punto sulla situazione complessiva dell’immigrazione straniera e dell’accoglienza dei rifugiati nelle regioni alpine di Italia, Austria e Svizzera. Occasione di confronto fra dati statistici, problematiche locali, politiche nazionali e regionali panalpine.
di Andrea Membretti

11-13 maggio: l’immigrazione nelle Alpi a Salecina 11-13 maggio: l’immigrazione nelle Alpi a Salecina

Città-Montagna A/R versione integrale

Pubblichiamo finalmente la versione integrale del video Città-Montagna A/R, realizzato da Raffaella Rizzi a corredo della ricerca di Dislivelli Intermont. La fotografia del dare/avere tra città e montagna nel territorio della Città metropolitana di Torino.

Città-Montagna A/R versione integrale Città-Montagna A/R versione integrale

Dislivelli al Forum aree interne 2017 di Aliano

Ad Aliano è stata battezzata la “community del cambiamento”, fatta di istituzione, mondo della ricerca, associazionismo e società civile. Perché la propulsione del Paese non passa più per la città ma per le aree marginali. E la ripartenza del paese arriverà dalla montagna e dalle Aree interne.
di Maurizio Dematteis

Dislivelli al Forum aree interne 2017 di Aliano Dislivelli al Forum aree interne 2017 di Aliano
Ultimi articoli:

Vari tipi di turismo

4 maggio 2017, in: News

Un cambiamento culturale in atto, da parte di montanari e cittadini insieme, che promuove una frequentazione della montagna più rispettosa e responsabile. Una crescente attenzione verso una forma di turismo dolce che, come ci raccontano i nostri Custodi, comincia a generare benefici sociali ed economici sui territori interessati.
di Maurizio Dematteis

Promozione comunicazione e marketing

4 maggio 2017, in: News

Come far conoscere la propria offerta di accoglienza ai potenziali ospiti? Nel XXI le strade sono tre: web, passaparola e fare rete. Per intercettare quei “flussi” turistici, per dirla alla Aldo Bonomi, che nell’era della globalizzazione sono interessare a passare per Alpi e Appennini.
di Maurizio Dematteis

Sogni nel cassetto

4 maggio 2017, in: News

I Custodi della Montagna ci proiettano verso il futuro, tra i sogni nel cassetto, le ambizioni e gli obiettivi per il medio e lungo periodo a partire dalle necessità di cambiamento che avvertono.
di Daria Rabbia

Una mattina sulle ciaspole con Paolo Cognetti

4 maggio 2017, in: News

Ho fissato un’intervista con Paolo Cognetti, autore del romanzo “Le otto montagne”, caso letterario degli ultimi mesi. La mattina presto sono in Val d’Ayas, a Estoul, dove Paolo mi aspetta insieme a Lucky, il suo cane meticcio bianco e nero, per salire in alto con le ciaspole. E l’intervista ha inizio.
di Andrea Membretti

Una strada per Otro?

4 maggio 2017, in: News

La problematica “piste agro-silvo-pastorali” in montagna è stata di recente oggetto di animate controversie dovute all’ipotesi di realizzare una pista nell’integro Vallone di Sea, in Val Grande di Lanzo. I fautori di queste opere sostengono che le piste sono fondamentali. I detrattori dicono che si tratta in gran parte di mere speculazioni.
di Toni Farina

 Pagina 5 di 315  « First  ... « 3  4  5  6  7 » ...  Last »