Dislivelli.eu n. 90 settembre 2018

L’intervista al neo Presidente Uncem Marco Bussone, una riflessione di Enrico Camanni sulla proliferazione dei Festival di montagna, una riflessione di Maria Molinari sul ritorno a valle dei villeggianti nelle montagne appenniniche e tante altre notizie per raccontare un’estate ricca di avvenimenti.

Dislivelli.eu n. 90 settembre 2018 Dislivelli.eu n. 90 settembre 2018

Marco Bussone: il nuovo Presidente Uncem

Il nuovo Presidente nazionale dell’Uncem è Marco Bussone. Che ci racconta i dettagli di questo nuovo e autorevole incarico che porterà avanti per i prossimi due anni, fino alla primavera del 2020.
di Maurizio Dematteis

Marco Bussone: il nuovo Presidente Uncem Marco Bussone: il nuovo Presidente Uncem

Il nuovo racconto della montagna

Nell’estate delle Alpi impazzano i festival di letteratura, cinema, teatro e musica. Il linguaggio del racconto scioglie la vecchia dicotomia tra pianura e alte terre, universalizzando il messaggio della montagna.
di Enrico Camanni

Il nuovo racconto della montagna Il nuovo racconto della montagna

Frontière

La prima edizione del Festival, organizzata dal 25 al 29 luglio 2018 dalla Fondazione Nuto Revelli e da Acti Teatri Indipendenti, ha animato la borgata cuneese di Paraloup mettendo al centro la parola e il teatro di narrazione per raccontare le migrazioni di ieri e di oggi.
di Giulia Giordano e Giulia Serale (Fondazione Nuto Revelli)

Frontière Frontière

29 agosto. Il paese si svuota

I villeggianti dopo l’estate tornano a valle e i ritmi sono quelli dell’inverno. Gli “ex territori” stanno piano piano conquistando l’identità di “nuovi territori”. «Sono certa che ci stupiremo di noi stessi e della nostra capacità di fare rete, con le valli e con le città».
di Maria Molinari

29 agosto. Il paese si svuota 29 agosto. Il paese si svuota

La pubblicità ingannevole del Parmigiano reggiano

La pubblicità del Parmigiano Reggiano si fregia del marchio di qualità “prodotto di montagna”. Ho inoltrato segnalazione di pubblicità ingannevole all’autorità garante della Concorrenza e del Mercato. E vi spiego perché.
di Marco Onida (ex Segretario Convenzione delle Alpi)

La pubblicità ingannevole del Parmigiano reggiano La pubblicità ingannevole del Parmigiano reggiano

Riace: il modello che fa paura

Un modello virtuoso, che dimostra come l’accoglienza dei richiedenti asilo, se ben gestita, può diventare un motore di rinascita dei luoghi dimenticati. Un modello pericoloso per chi utilizza la “paura dello straniero” per catalizzare consenso intorno alle proprie idee
Maurizio Dematteis

Riace: il modello che fa paura Riace: il modello che fa paura

La Summer school di Dislivelli

Dal 3 al 6 settembre 2018 nei comuni montani di Ostana e Oulx si è tenuta la prima edizione della summer school “Sviluppo locale sostenibile nei territori di montagna” con la partecipazione di 25 corsisti di diversa provenienza geografica e professionale.
di Chiara Mazzucchi

La Summer school di Dislivelli La Summer school di Dislivelli

Sesta edizione Master di Trento

Parte la sesta edizione del Master in World Natural Heritage Management promosso dalla Provincia autonoma di Trento. Con quindici posti disponibili e borse di studio a copertura parziale della quota di partecipazione.

Sesta edizione Master di Trento Sesta edizione Master di Trento

Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018

La festa del Solstizio è stata un successo di pubblico e di idee. E ha promosso il Manifesto del Turismo Dolce, una piattaforma di buone pratiche per frequentatori della montagna, operatori del turismo, amministratori e politici di ogni provenienza.

Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018 Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018
Ultimi articoli:

Rinasce l’Istituto di Architettura Montana

15 febbraio 2010, in: News

Il tema dell’architettura alpina non coinvolge solo ingegneri e architetti, ma riguarda il complesso sguardo sulle Alpi in rapida e problematica trasformazione. La rinascita dell’Istituto di Architettura Montana (Iam) è quindi una buona notizia, per ragionare, progettare e costruire consapevolmente.
Di Roberto Dini

Ulivi di montagna

15 febbraio 2010, in: News

Scomparsi da secoli, gli ulivi tornano a essere coltivati sulle Alpi piemontesi, grazie all’impegno di alcune decine di agricoltori, della Coldiretti e dell’amministrazione di Cumiana, che a partire dal 2005 hanno avviato un progetto per la reintroduzione dell’ulivicoltura nella media montagna torinese e pinerolese.
Di Giacomo Pettenati

Io mangio gofri! E tu?

15 febbraio 2010, in: News

Due cugine, una ricetta, il desiderio di autonomia. Sono gli ingredienti di un’impresa innovativa di cui sono protagoniste Erica Lazzarini e Marzia Jourdan di Roure, in Val Chisone. Con la loro gofreria ambulante portano in giro un prodotto, il gofri, che la nonna cucinava sulla stufa di casa.
Di Valentina Porcellana

Alpi a km0

15 febbraio 2010, in: News

Grande distribuzione e ipermercati di fondovalle hanno dato un duro colpo ai prodotti della montagna. Ma oggi finalmente, spiegano il biologo Tamino e il presidente dell’Aiab Ferrante, usi e consumi alimentari della gente sembrano cambiare in favore di prodotti del territorio e di stagione. E questo potrebbe portare dei vantaggi ai prodotti delle Alpi.
Di Maurizio Dematteis

Sentieri di futuro

15 febbraio 2010, in: News

Il supplemento al primo numero del 2010 di “Animazione Sociale”, rivista del Gruppo Abele, si intitola “Lavorare con i giovani in paesi di montagna” ed è dedicato a “Sentieri di futuro”, un laboratorio di politiche giovanili che mette in rete diversi progetti dedicati ai giovani di montagna in tutto l’arco alpino.
Di Giacomo Pettenati

 Pagina 341 di 354  « First  ... « 339  340  341  342  343 » ...  Last » 
Web design e sviluppo: Resonance