Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018

La festa del Solstizio è stata un successo di pubblico e di idee. E ha promosso il Manifesto del Turismo Dolce, una piattaforma di buone pratiche per frequentatori della montagna, operatori del turismo, amministratori e politici di ogni provenienza.

Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018 Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018

Il Manifesto del Turismo Dolce

Solstizio nelle Alpi ha lanciato il Manifesto del Turismo Dolce. Una piattaforma di buone pratiche per frequentatori della montagna, operatori del turismo, amministratori e politici di ogni provenienza. Per un riscatto delle aree interne del nostro paese, dove si annidano le forze più vive.
di Enrico Camanni

Il Manifesto del Turismo Dolce Il Manifesto del Turismo Dolce

La wave della Valle di Susa

23 anni di incessante attività culturale nelle valli alpine piemontesi. È la bella storia di Onda Teatro, che anche quest’anno porta “Lo Spettacolo della Montagna” nelle borgate della Valle di Susa.
di Maurizio Dematteis

La wave della Valle di Susa La wave della Valle di Susa

Arcansel: il core business di Frassinetto

Davide Querio, tra gli artefici dell’innovativo impianto di volo libero, racconta l’incredibile storia di Arcansel, idea innovativa che è riuscita a far rinascere il piccolo borgo alpino di Frassinetto, nella Comunità Montana Valli Orco e Soana.
di Chiara Mazzucchi

Arcansel: il core business di Frassinetto Arcansel: il core business di Frassinetto

Boschi Vivi: per riposare in pace

Boschi Vivi è una giovane cooperativa che gestisce il bosco a scopo commemorativo, nel rispetto della persona, del territorio e della natura. Chi aderisce sceglie un albero che diventerà il suo memoriale.
di Anselma Lovens

Boschi Vivi: per riposare in pace Boschi Vivi: per riposare in pace

Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi

Legambiente premia il mosaico di azioni montane ecofriendly con 15 bandiere verdi 2018, consegnate il 30 giugno a Ornica (Bg) nel corso del quarto summit di Carovana delle Alpi.
di Vanda Bonardo, responsabile nazionale Alpi Legambiente

Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi

La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani

Folco Terzani presenta il suo ultimo libro dal titolo “Il cane, il lupo e Dio” (Longanesi editore, 2017). Un occasione per riflettere su montagne, aree interne e Appennino.
di Andrea Membretti (Intervista apparsa su “L’Ordine” del 1 luglio 2018)

La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani

La (rara) Valle d’Aosta che accoglie

Il primo progetto di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati in Valle d’Aosta parte nel 2014, ad Arpy, a 1700 metri di altitudine. E’ un Cas, un progetto emergenziale gestito dalla cooperativa Coserco di Ivrea. Per il primo Sprar bisogna invece aspettare settembre del 2017.
di Maurizio Dematteis*

La (rara) Valle d’Aosta che accoglie La (rara) Valle d’Aosta che accoglie

Summer school piemontese a Oulx ed Ostana

Dal 3 al 6 settembre 2018 a Ostana e Oulx si terrà la prima edizione della summer school «Sviluppo locale sostenibile nei territori di montagna», organizzata da Dislivelli con CSP e Collegio Carlo Alberto. Per acquisire conoscenze teoriche sulle terre alte.
di Chiara Mazzucchi

Summer school piemontese a Oulx ed Ostana Summer school piemontese a Oulx ed Ostana

Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare

Presentato il Quaderno 34 dal titolo “Patrimoni naturali per lo sviluppo. I Parchi della provincia di Cuneo”, ricerca realizzata da Dislivelli Research e Dmo Piemonte e curata dal Centro Studi della Crc.
di Maurizio Dematteis

Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare
Ultimi articoli:

In scena le minoranze

15 gennaio 2010, in: Libri

Sibilla Paolo e Porcellana Valentina (a cura di), Alpi in scena. Le minoranze linguistiche e i loro musei in Piemonte e Valle d’Aosta, Daniela Piazza Editore, Torino 2009.

Le comunità di lingua occitana, francoprovenzale e walser di Piemonte e Valle d’Aosta presentate attraverso i loro musei. Una raccolta di saggi di antropologi e studiosi del mondo alpino per offrire l’immagine di società alpine attive, aperte e in movimento.
Di Laura Bonato

Professional Dreamers: società e territorio

15 gennaio 2010, in: News

Segnaliamo con interesse l’attività di Professional Dreamers, associazione trentina impegnata nella diffusione di tematiche inerenti spazio e società. Realtà vicina ai principi che animano la nostra associazione, condivide con Dislivelli l’interesse nello studio sul ruolo delle città alpine nel contesto europeo ed internazionale.
Alberto Di Gioia

Street tv di montagna

15 gennaio 2010, in: News

Il web 2.0 ha portato una vera rivoluzione nella comunicazione, trasformando milioni di persone in tutto il mondo in reporter amatoriali di quanto succede nei propri territori. Le web-tv ne sono una forma, e possono rappresentare un interessante strumento per raccontare anche la realtà della montagna.
Di Giacomo Pettenati

Comunità – scuola = ?

15 gennaio 2010, in: News

“Quanto costa in termini culturali e sociali sottrarre una scuola ad una comunità?”. Questa la domanda che Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta si è posta all’inizio del lungo viaggio, iniziato nell’estate del 2009, del Festival delle “Piccole grandi scuole delle Alpi”. A Villar Focchiardo, in Valle di Susa, è stato firmato un documento che ribadisce: “La scuola è un bene comune”.
Di Valentina Porcellana

Diamont database: 81 indicatori per le Alpi

15 gennaio 2010, in: News

Lo stato dell’arte di ambiente, economia e società nelle Alpi. Questo l’ambizioso obiettivo del progetto europeo denominato Diamont. Una banca dati realizzata dai più accreditati istituti di ricerca europei.
Di Alberto Di Gioia

 Pagina 341 di 350  « First  ... « 339  340  341  342  343 » ...  Last » 
Web design e sviluppo: Resonance