Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018

La festa del Solstizio è stata un successo di pubblico e di idee. E ha promosso il Manifesto del Turismo Dolce, una piattaforma di buone pratiche per frequentatori della montagna, operatori del turismo, amministratori e politici di ogni provenienza.

Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018 Dislivelli.eu n. 89 luglio-agosto 2018

Il Manifesto del Turismo Dolce

Solstizio nelle Alpi ha lanciato il Manifesto del Turismo Dolce. Una piattaforma di buone pratiche per frequentatori della montagna, operatori del turismo, amministratori e politici di ogni provenienza. Per un riscatto delle aree interne del nostro paese, dove si annidano le forze più vive.
di Enrico Camanni

Il Manifesto del Turismo Dolce Il Manifesto del Turismo Dolce

La wave della Valle di Susa

23 anni di incessante attività culturale nelle valli alpine piemontesi. È la bella storia di Onda Teatro, che anche quest’anno porta “Lo Spettacolo della Montagna” nelle borgate della Valle di Susa.
di Maurizio Dematteis

La wave della Valle di Susa La wave della Valle di Susa

Arcansel: il core business di Frassinetto

Davide Querio, tra gli artefici dell’innovativo impianto di volo libero, racconta l’incredibile storia di Arcansel, idea innovativa che è riuscita a far rinascere il piccolo borgo alpino di Frassinetto, nella Comunità Montana Valli Orco e Soana.
di Chiara Mazzucchi

Arcansel: il core business di Frassinetto Arcansel: il core business di Frassinetto

Boschi Vivi: per riposare in pace

Boschi Vivi è una giovane cooperativa che gestisce il bosco a scopo commemorativo, nel rispetto della persona, del territorio e della natura. Chi aderisce sceglie un albero che diventerà il suo memoriale.
di Anselma Lovens

Boschi Vivi: per riposare in pace Boschi Vivi: per riposare in pace

Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi

Legambiente premia il mosaico di azioni montane ecofriendly con 15 bandiere verdi 2018, consegnate il 30 giugno a Ornica (Bg) nel corso del quarto summit di Carovana delle Alpi.
di Vanda Bonardo, responsabile nazionale Alpi Legambiente

Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi Bandiere verdi 2018 di Legambiente Alpi

La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani

Folco Terzani presenta il suo ultimo libro dal titolo “Il cane, il lupo e Dio” (Longanesi editore, 2017). Un occasione per riflettere su montagne, aree interne e Appennino.
di Andrea Membretti (Intervista apparsa su “L’Ordine” del 1 luglio 2018)

La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani La montagna disarmata: intervista con Folco Terzani

La (rara) Valle d’Aosta che accoglie

Uno dei primi progetti di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati in Valle d’Aosta parte nel 2014, ad Arpy, a 1700 metri di altitudine. E’ un Cas, un progetto emergenziale gestito dalla cooperativa Coserco di Genova. Per il primo Sprar bisogna invece aspettare settembre del 2017.
di Maurizio Dematteis*

La (rara) Valle d’Aosta che accoglie La (rara) Valle d’Aosta che accoglie

Summer school piemontese a Oulx ed Ostana

Dal 3 al 6 settembre 2018 a Ostana e Oulx si terrà la prima edizione della summer school «Sviluppo locale sostenibile nei territori di montagna», organizzata da Dislivelli con CSP e Collegio Carlo Alberto. Per acquisire conoscenze teoriche sulle terre alte.
di Chiara Mazzucchi

Summer school piemontese a Oulx ed Ostana Summer school piemontese a Oulx ed Ostana

Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare

Presentato il Quaderno 34 dal titolo “Patrimoni naturali per lo sviluppo. I Parchi della provincia di Cuneo”, ricerca realizzata da Dislivelli Research e Dmo Piemonte e curata dal Centro Studi della Crc.
di Maurizio Dematteis

Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare Parchi cuneesi: un tesoro da valorizzare
Ultimi articoli:

Un simbolo chiamato Cheneil

16 aprile 2010, in: News

Cheneil non è solo una delle più belle conche della Valle d’Aosta, conchiglia di case e pascoli spalancati sul Cervino e le Grandes Murailles. Cheneil è anche un paesaggio sopravvissuto, finora, alla strada e alle speculazioni. Una specie di Breuil prima di Cervinia, dove il tempo si è stranamente fermato. Ecco perché ci si allarma e si discute per il nuovo progetto di valorizzazione.
di Enrico Camanni

1° Forum dei giovani ricercatori per le Alpi di domani

16 aprile 2010, in: Appuntamenti

Mancano pochi giorni al “1° Forum interdisciplinare dei giovani ricercatori per le Alpi di domani” che si terrà a Torino venerdì prossimo, 23 aprile 2010. L’evento, organizzato dall’Associazione Dislivelli in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione (Università di Torino) e il Dipartimento Interateneo Territorio (Università e Politecnico di Torino), vedrà la partecipazione di oltre cinquanta giovani ricercatori provenienti da tutto l’arco alpino italiano.
Di Valentina Porcellana e Federica Corrado

Identità territoriale e sviluppo locale

16 aprile 2010, in: Appuntamenti

Si avvicina l’appuntamento di riflessione sul concetto di “identità dei territori”, spesso chiamato in causa nei programmi di politica territoriale e paesaggistica, ma fortemente criticato da umanisti e sociologi. L’appuntamento è sabato 24 aprile presso la Sala convegni del Museo di Scienze naturali di via Giolitti 36, Torino.

Facebook, twetter e youtube = dislivelli.eu

16 aprile 2010, in: News

Dislivelli.eu, il sito della nostra associazione, sbarca sui social network. Via obbligata per raggiungere le giovani leve. Il futuro dei territori montani e del paese intero.

La montagna che educa

16 aprile 2010, in: News

Lo scorso 24 marzo la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bergamo ha ospitato un interessante seminario sull’imprenditorialità femminile in montagna, organizzato da Davide Torri, dell’associazione bergamasca Gente di Montagna. Tra i contributi più interessanti c’è stato quello di Noemi Michilini, educatrice della provincia di Varese che usa la montagna come strumento formativo rivolto ai ragazzi in difficoltà.
Di Giacomo Pettenati

 Pagina 328 di 350  « First  ... « 326  327  328  329  330 » ...  Last » 
Web design e sviluppo: Resonance