Dislivelli.eu n. 81 ottobre 2017

L’aumento di turisti sulle montagne estive, Whatsalp da Vienna a Nizza a piedi sui sentieri alpini 25 anni dopo e la frazione di Weng rivitalizzata da discendenti diretti walser e walser per scelta. Un numero ricco di spunti per aiutare a riflettere sulla montagna di oggi e quella di domani.

Dislivelli.eu n. 81 ottobre 2017 Dislivelli.eu n. 81 ottobre 2017

Una stagione da leoni. Ma…

Secondo i dati forniti dalla Regione la montagna è stata la vera protagonista dell’estate 2017 in Piemonte. Ma è veramente tutto oro quello che luccica?
di Chiara Mazzucchi

Una stagione da leoni. Ma… Una stagione da leoni. Ma…

Whatsalp: le Alpi 25 anni dopo

Da Vienna a Nizza, a piedi, sui sentieri alpini, 25 anni dopo. Un gruppo di studiosi del territorio alpino ripercorre l’intero arco alpino attraversato nel 1992. Trovando un territorio ancora in sofferenza dove però qualcosa si sta muovendo: benvenuti nell’era dei “Nuovi montanari”.
di Maurizio Dematteis

Whatsalp: le Alpi 25 anni dopo Whatsalp: le Alpi 25 anni dopo

Pizza d’alpeggio tra Walser, wwoofers e montanari per scelta

A Weng frazione di Otro in Alta Valsesia, ci sono discendenti diretti walser e Walser per scelta, montanari per nascita o per vocazione, wwoofers per una stagione e neo-rurali, montanari di ritorno e semplici nuovi abitanti provenienti dalle città. Una storia che contribuisce a contrastare quell’immaginario di Alpi arretrate, inaccessibili, statiche.
di Giulia Mascadri

Pizza d’alpeggio tra Walser, wwoofers e montanari per scelta Pizza d’alpeggio tra Walser, wwoofers e montanari per scelta

La lezione di Mario Rigoni Stern

In Val d’Ayas al festival “Il richiamo della foresta” mi sono incontrato con Giuseppe Mendicino, autore della biografia dello scrittore asiaghese Mario Rigoni Stern. Per parlare del romanzo “Le otto montagne” di Paolo Cognetti.
di Andrea Membretti

La lezione di Mario Rigoni Stern La lezione di Mario Rigoni Stern

Alpfoodway va a Poschiavo

Tra il 25 e il 30 settembre i 14 partner di Alpfoodway sono stati ospiti del capofila Polo Poschiavo, nell’omonima Valle svizzera, per lavorare sull’approfondimento delle metodologie e degli obiettivi della raccolta di saperi legati all’alimentazione alpina.
di Giacomo Pettenati

Alpfoodway va a Poschiavo Alpfoodway va a Poschiavo

IT/Conferenze stampa Corpo Links Cluster

Grande affluenza alle conferenza stampa di presentazione del Progetto Corpo Links Cluster, rispettivamente a Chambery il 14 e Torino il 15 settembre. Dove i partner hanno raccontato la loro idea condivisa di cluster aperto alle istanze del territorio.
di Maurizio Dematteis

IT/Conferenze stampa Corpo Links Cluster IT/Conferenze stampa Corpo Links Cluster

Cultura alpina contemporanea

Oggi si assiste alla nascita di nuovi eventi culturale in montagna, dai festival canori alle rassegne cinematografiche alle mostre fotografiche. I territori alpini e appenninici affamati di novità si riaccendono per coprire i buchi lasciati da modelli passati. E la cultura diventa un volano di processi di sviluppo territoriale.
di Maurizio Dematteis

Cultura alpina contemporanea Cultura alpina contemporanea

Dislivelli.eu n. 80 settembre 2017

I 25 anni dei Percorsi occitani in Valle Maira fanno scuola a nuove forme di sviluppo montano che passano anche attraverso l’offerta di un’accoglienza sostenibile per i territori e i suoi abitanti. Un settore in forte sviluppo che si appresta ad essere monitorato in Piemonte da un Osservatorio dedicato.

Dislivelli.eu n. 80 settembre 2017 Dislivelli.eu n. 80 settembre 2017
Ultimi articoli:

Dal produttore al consumatore

16 aprile 2010, in: News

Si chiama Civrin della Val Chiusella, ma di capra ha solo il nome. E’ un formaggio fresco, a pasta morbida prodotto con latte vaccino lavorato a crudo e con almeno il 50% dei foraggi di provenienza locale. Alla fine del 2009 è stata costituita l’Associazione Produttori Civrin della Val Chiusella, perché, dicono i dieci giovani produttori, «A noi piace che chi fa il prodotto e ci mette la faccia gestisca le cose».
Di Valentina Porcellana

Le domeniche alla Scuola Latina

16 aprile 2010, in: News

Nella Scuola Latina di Pomaretto, l’edifico ottocentesco destinato alla scuola preparatoria per i ragazzi che intendevano proseguire gli studi dopo le elementari, dal 2006 è attivo un centro culturale che sa richiamare l’attenzione di un pubblico ampio, dentro e fuori la Val Germanasca. Due appuntamenti, in maggio e in giugno, animano le visite domenicali all’esposizione permanente “Gli antichi mestieri”.
Di Valentina Porcellana

Apre la nuova Monte Rosa Hütte

16 aprile 2010, in: News

A poco più di un anno dall’inizio della sua costruzione – iniziata nel maggio del 2008 – è cominciata lo scorso marzo la normale attività del nuovo rifugio Monte Rosa Hütte sul ghiacciaio del Gorner, a 2795 m di quota sopra Zermatt. La costruzione – già classificata tra i progetti finalisti agli Holcim Awards 2008, premio di rilevanza internazionale per l’architettura sostenibile – si distingue per l’impiego delle più innovative tecnologie volte al miglioramento dell’efficienza energetica.
Di Roberto Dini

Leggi piemontesi per la montagna

16 aprile 2010, in: News

Con la news di febbraio avevamo informato del “rush finale” del Consiglio regionale del Piemonte che, poco prima della sua scadenza per il rinnovo elettorale, era riuscito ad approvare tredici leggi, delle quali quattro di vivo interesse per la montagna: queste ultime, datate 18 febbraio 2010, portano i numeri 8, 9, 12 e 13 e sono state pubblicate sul n. 8 del Bollettino Ufficiale della Regione in data 25 febbraio.
Di Franco Bertoglio

Tradizione e modernità

16 aprile 2010, in: Libri

Come conciliare conservazione dell’identità e sfida della modernità? Attraverso la reivenzione del cibo. L’antropologa Cristina Grasseni guida il lettore alla scoperta del “ciborama” e della complessa rete socio-tecnica che sta intorno ai prodotti cosiddetti “tipici”.
Di Valentina Porcellana

 Pagina 305 di 326  « First  ... « 303  304  305  306  307 » ...  Last »